GiocAcqualagna 2016 – report

Che domenica! Non ne vivevo una così da tempo! Il mercato coperto di Acqualagna gremito di persone, semplici curiosi o giocatori accaniti.L’angolo Miniature è stato affollato sin dai primi minuti, Warhammer Age of Sigmar e Star Wars X-Wings con gli splendidi scenari creati da Marco Radici e Vladimiro Campanelli hanno sicuramente aiutato anche i più scettici a sedersi al tavolo e mettersi in gioco.

L’angolo per i più piccoli seguito da Alessia è stato un successo senza eguali. Tanti bambini si sono divertiti a Kaleidos JuniorFantascatti, Jenga, il mini cornhole e curling! Esperienza da ripetere sicuramente!

Noi della THM Games insieme alla nostra compagnia di giocatori assidui, abbiamo messo a disposizione di tutti i nostri giochi e le nostre spiegazioni. L’area Ludoteca Libera è stata una piacevole sorpresa: oltre ai classici DixitJenga e Fantascatti, vi abbiamo fatto giocare (e abbiamo giocato a dire il vero…) ZombicideCelestiaConcept e tanti altri ancora!

Nel Chaos più totale delle 18:00 sono arrivati i ragazzi e le professoresse della scuola media statale di Sant’Angelo in Vado, portando il loro “Mecenati in Guerra”, gioco che nasce dalla passione e dalla voglia di insegnare la storia in modi sempre nuovi e interattivi. La scuola ha progettato, testato e prodotto un vero gioiellino, che racchiude in sé elementi del gioco in scatola e elementi di storia reale. Speriamo di poter collaborare con questi ragazzi molto presto!

Per quanto riguarda l’area Prototipi, i nostri amici della Idee Noomac hanno avuto il loro bel da fare! Numerosi gruppi si sono seduti al loro tavolo e si sono visti trasportare in uno degli universi paralleli creati dai loro giochi di ruolo!

Anche noi della THM abbiamo portato i nostri prototipi. Nella città Capitale del tartufo Dig it Out! ha avuto un successo elettrizzante. Con soli 5 minuti di spiegazione i bambini e i grandi sono stati in grado di giocare diverse partite, per il loro divertimento e per la nostra soddisfazione. E quando alla fine della partita con il prototipo le persone ti chiedono: “Dove posso comprarlo?” il cuore si scioglie e la voglia di far uscire un prodotto eccellente cresce al massimo! Ci stiamo lavorando, sodo, col cuore e ci fa piacere sentire che non siamo i soli a volerlo.